Chi Siamo

La LEA Hydromantes viene gestita da:
Manuela Mulargia, Giovanni Mele e Maria Luisa Mason.
Ci occupiamo di educazione ambientale, ricerca, creazione di itinerari ambientali, promozione del territorio e organizzazione di escursioni.
Le nostre iniziative e progetti sono rivolte alle scuole, enti pubblici, privati e turisti.
Gestiamo il CEAS Santa Lucia Siniscola.
Puoi contattarci alla seguente email: lea.hydromantes@tiscali.it

mercoledì 18 maggio 2011

LE SPIAGGE DI SINISCOLA


Le spiagge


Il territorio di Siniscola include 30 km di litorale, suddiviso in 12 km di spiagge sabbiose e 18 km di costa bassa e rocciosa. Inizia a nord col promontorio di San Giovanni e continua verso sud con la lunga spiaggia di La Caletta e l’arenile di Santa Lucia. Da qui la costa è prevalentemente bassa e rocciosa, con cale ghiaiose e ciottolose: famosa fra queste la spiaggia dei confetti. Ancora più a sud troviamo le località di S’Ena e Sa Chitta e di Capo Comino (il punto più a est della Sardegna), che includono una lunga spiaggia di sabbia bianca e finissima, un sistema dunale e una zona umida con due stagni retrodunali (Salinedda e Salina Manna). Oltre il faro di Capo Comino inizia uno dei tratti più caratteristici con la costa rocciosa caratterizzata da meravigliosi tafoni granitici e spiagge di blocchi di granito modellati dalla forza dell’acqua e del vento. Proseguendo ancora verso sud incontriamo una delle località marine più suggestive della Sardegna, l’oasi di Berchida: incorniciata da aspri rilievi granitici, include una lunga spiaggia di sabbia candida e fine e uno stagno alimentato dal rio Berchida, che sfocia al centro dell’insenatura.


Siniscola si affaccia sul Mar Tirreno, le sue acque limpide e cristalline celano una ricca varietà di specie animali e vegetali, per gli amanti della subacquea o dello snorkeling si prospettano diverse possibilità.

Nessun commento:

Posta un commento