Chi Siamo

La LEA Hydromantes viene gestita da:
Manuela Mulargia, Giovanni Mele e Maria Luisa Mason.
Ci occupiamo di educazione ambientale, ricerca, creazione di itinerari ambientali, promozione del territorio e organizzazione di escursioni.
Le nostre iniziative e progetti sono rivolte alle scuole, enti pubblici, privati e turisti.
Gestiamo il CEAS Santa Lucia Siniscola.
Puoi contattarci alla seguente email: lea.hydromantes@tiscali.it

lunedì 6 dicembre 2010

FESTA DELLA BIODIVERSITA'


Nell’ambito del progetto “La biodiversità come opportunità economica sostenibile” il Comune di Siniscola Assessorato all’Ambiente e il CEAS di Santa Lucia organizzano la manifestazione “La Festa della Biodiversità”.
Il programma dell’iniziativa è il seguente:
 


FESTA DELLA BIODIVERSITA’
11 DICEMBRE 2010
PIAZZA DEL MERCATO - SINISCOLA




18.00 Seminario “Agricoltura sostenibile, valorizzazione degli elementi della biodiversità e multifunzionalità delle aziende agricole”. A cura di LAORE. Aula consiliare del Comune di Siniscola. All’incontro sono invitati a partecipare tutti i cittadini e in particolare gli appartenenti al mondo agropastorale e delle strutture ricettive, infatti le tematiche trattate li riguardano direttamente.

18.00         Spettacolo di Strada - Salvatore Mereu;

19.00         Degustazione di prodotti tipici - Leva ’65 Delle Grazie.
                  Melodie Natalizie

18 - 20.30 Esposizione dei produttori Siniscolesi e dei Paesi dei CEAS (Fonni, Lula, Dorgali, Bitti) partner del progetto.
                        Esposizione di artigiani locali.

21.00       Concerto NO COMMENT

Inoltre la mattina dell’11 gli studenti delle scuole elementari sono stati invitati allo spettacolo teatrale della compagnia BOCCHETEATRO, che si terrà nel Salone Papa Giovanni. La rappresentazione dal titolo “SORICHITTA” è uno spettacolo che nasce per sensibilizzare i bambini al consumo dei prodotti tipici della nostra terra: sos culurjones, sos malloreddos, sos macarones de busa, su casu berbechinu , il miele e l’olio sardi ecc. , contro un sempre più crescente abuso di merendine, patatine e quant’ altro di industriale e poco sano che impera nei nostri supermercati e centri commerciali. La storia dei sapori, dei profumi, dei colori degli alimenti sardi passa attraverso i personaggi della storia: la protagonista, una topolina massaia dal nome di Sorichitta interpretata dall’attrice Monica Corimbi, e dai suoi amici: il corvo Piticò, Zoseppeddu il porcospino e il gatto ladrone Fantagatto, insieme alle bellissime musiche originali di Stefano Ferrari.  Lo spettacolo non manca di dare ai bambini messaggi di solidarietà e regole comportamentali generali.

La manifestazione è inserita all’interno di un progetto articolato e condiviso che vede coinvolgere i partners individuati: Provincia di Nuoro, Comune di Posada, i CEAS della rete INFEA della Provincia di Nuoro, il mondo della scuola e gli operatori del settore agricolo, per l’affermazione della qualità delle produzioni tipiche locali elevando a valore il concetto di Biodiversità Alimentare ed incentivando questo tipo di consumi.
Fra le altre azioni, nell’ITCG “Luigi Oggiano” il CEAS sta portando avanti un progetto per la creazione della “Guida al territorio di Siniscola” in cui sì da particolare risalto alle biodiversità del territorio, ma vuole essere uno strumento per la promozione del territorio con particolare riguardo all’eco-turismo.

Nessun commento:

Posta un commento